Fotometria, che cos’è e perché ti è utile

fotometria

fotometria

Ideare, progettare e realizzare prodotti per l’illuminazione a led di altissima qualità significa ricercare la perfezione. Anche attraverso un servizio di fotometria interno.

La nostra storia inizia 10 anni fa, un periodo relativamente breve nel quale siamo diventati il punto di riferimento per i led e strip led Made in Italy. Un grandissimo risultato che non è frutto dell’improvvisazione ma, al contrario, di un continuo investimento in ricerca e sviluppo: il nostro know how è la nostra ricchezza.

Quello che fin da subito ci è stato chiaro è che avremmo dovuto dotarci internamente di tutti gli strumenti utili a realizzare prodotti che facessero dell’eccellenza la propria caratteristica predominante.

Tra questi, sicuramente la fotometria. Se sei un progettista o un light designer sai sicuramente di cosa stiamo parlando: se ti interessa approfondire, continua la lettura!

Fotometria, che cos’è

La fotometria è una scienza. Un po’ particolare però. Nel senso che si occupa di studiare la sensazione visiva prodotta dalla radiazione luminosa; in pratica misura la quantità della luce e l’intensità della stessa tra differenti punti.

Perché occuparsi della sensazione visiva? Il light designer potrebbe dare una spiegazione ancora più coinvolgente rispondendo a questo quesito, ma tecnicamente il punto ed il motivo per il quale avere un servizio di fotometria interno se ci si occupa di “fare luce” è fondamentale, è questo: la sensazione visiva prodotta dalla luce, varia col variare della lunghezza d’onda della radiazione.

Nello specifico:

  • differenti lunghezze d’onda restituiscono al nostro occhio la sensazione di avere davanti luci dai colori differenti
  • l’intensità della sensazione prodotta da un’uguale quantità di energia emessa, in base al punto dello spettro in cui si trova: la parte più brillante è tra il giallo ed il verde, mentre la luminosità diminuisce quando ci avviciniamo al rosso e al violetto.

Progettisti e light designer hanno bisogno di avere chiari questi aspetti nel momento in cui stanno realizzando l’illuminazione di un determinato spazio, sia esso home, industrial o food.

Il Servizio Fotometrico di Led Italy

Il servizio di fotometria interno alla Led Italy permette di ottenere e leggere curve fotometriche realistiche che ci aiutino ad interpretare la luce delle strip led che abbiamo realizzato. O che altri hanno realizzato: il nostro laboratorio fotometrico è infatti anche a disposizione di terzi che vogliano effettuare in tempi rapidi le proprie letture.

Che cosa accade nel nostro laboratorio fotometrico?

Per prima cosa lo usiamo per testare tutti i nostri prodotti a catalogo. Utilizzando un fotogoniometro possiamo analizzare la fonte luminosa ed ottenere un solido fotometrico che ci dia informazioni su flusso luminoso – quantità della luce – e temperatura del colore – colore della luce.

Durante le fasi di prototipazione e progettazione del prodotto, poter effettuare internamente la fotometrica ci da un enorme vantaggio competitivo, perché ci permette di verificare in tempo reale che i dati di quantità e colore della luce siano quelli che ci aspettavamo.

Se così non fosse, grazie alla fotometria e ai dati raccolti, possiamo correggere in corso d’opera la progettazione illuminotecnica ed ottenere l’effetto finale perfetto di cui abbiamo bisogno.

Nel caso in cui l’analisi ci sia commissionata da terzi, i dati sono ovviamente a disposizione del progettista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *